Azienda USL della Romagna

 Pubblico concorso, per titoli ed esami, per la copertura presso l’Azienda Unità sanitaria Locale della Romagna, di n. 1 posto di Collaboratore Tecnico Professionale - Settore Tecnico – Tecnico Ambientale – cat. D

La data effettiva della scadenza sarà pubblicata sulla G.U.

 

In attuazione di specifica determinazione del Direttore U.O. Gestione Giuridica Risorse Umane su delega del Direttore Generale dell’Azienda Usl della Romagna di cui a delibera deliberazione n. 777 del 8/10/2015, come integrata e modificata dalla deliberazione n. 203 del 5/5/2016, n. 360 del 28/7/2016 e n. 387 del 25/8/2016, tenuto conto che sono state espletate le procedure di mobilità di cui all’art. 30 del D.lgs n. 165/2001 è indetto pubblico concorso, per titoli ed esami, per la copertura presso l’Azienda Unità sanitaria Locale della Romagna, di n. 1 posto di Collaboratore Tecnico Professionale - Settore Tecnico - Tecnico Ambientale - Cat. D - Ruolo: Tecnico.

Le disposizioni per la partecipazione al concorso e relative modalità di espletamento sono quelle stabilite dalle norme e procedure concorsuali di cui al D.Lgs 30/12/1992, n. 502 e s.m.i. al D.Lgs 30/03/2001, n. 165 e s.m.i. al D.P.R. 27/03/2001, n. 220 e s.m.i.

“Regolamento recante disciplina concorsuale del personale non dirigenziale del Servizio Sanitario Nazionale”, dal “Regolamento e linee guida aziendali applicative del D.P.R. n. 220 del 27/3/2001 in materia di concorsi pubblici del personale non dirigenziale del Servizio Sanitario Nazionale prodotto dallo specifico gruppo di lavoro costituito fra le ex Aziende dell'Area Vasta Romagna, nonché da quanto previsto dal testo unico delle disposizioni legislative e regolamenti in materia di documentazione amministrativa di cui al D.P.R. 28 dicembre 2000, n. 445.

 

[module-131]

Ai sensi dell’art. 11 del D.Lgs. 8/2014, e dell’art. 678, comma 9, del D.Lgs. 66/2010, con il presente concorso si determina una frazione di riserva di posto a favore dei volontari delle F.A. che verrà cumulata ad altre frazioni che si dovessero verificare nei prossimi provvedimenti di assunzione.

Sono fatte salve le percentuali da riservare ai soggetti aventi titolo all’assunzione obbligatoria ai sensi della Legge 12/3/1999, n. 68 e ss.mm.ii. nonché a particolari categorie di cittadini previste da leggi speciali.

Nel caso in cui non vi siano candidati idonei appartenenti alle anzidette categorie, il posto sarà assegnato ad altro candidato utilmente collocato in graduatoria.

In attuazione dell’art. 24 del D. Lgs 150 del 27/10/2009, nell’ambito della presente procedura opera la riserva del 50% dei posti a favore del personale in servizio a tempo indeterminato presso l’Azienda USL della Romagna.

Possono partecipare al concorso pubblico coloro che siano in possesso dei seguenti requisiti generali e specifici: 1) Requisiti generali di ammissione

a) età: come previsto dall’art. 3, comma 6, della Legge 15/5/1997, n. 127, la partecipazione alla presente selezione non è soggetta a limiti di età; pertanto possono partecipare tutti coloro che abbiamo un’età non inferiore ad anni 18 e non superiore a quella prevista dalle vigenti norme per il collocamento a riposo obbligatorio;

b) cittadinanza italiana, salve le equiparazioni stabilite dalle leggi vigenti, o cittadinanza di uno dei paesi dell’Unione Europea o possesso di uno dei requisiti di cui all’art. 38, commi 1 e 3 bis del D.Lgs 165/2001 e s.m.i.;

c) idoneità fisica alla mansione specifica del profilo oggetto del concorso.

Il relativo accertamento è effettuato, a cura della Azienda Unità Sanitaria Locale, prima dell'immissione in servizio.

2) Requisiti specifici di ammissione

a) Diploma di laurea di primo livello (lauree triennali) conseguito ai sensi del nuovo ordinamento universitario, appartenente alla classe L-32 Scienze e tecnologie per l’ambiente e la natura o alla classe 27 laurea in Scienze e tecnologie per l’ambiente e la natura ovvero diplomi universitari del precedente ordinamento ad essi equiparati;

ovvero b) Laurea in Scienze ambientali (vecchio ordinamento) o lauree specialistiche o magistrali (nuovo ordinamento) ad esse equiparate e di seguito indicate: 82/S Scienze e tecnologie per l’ambiente e il territorio, LM-75 Scienze e tecnologie per l’ambiente e il territorio.

Se conseguito all’estero, il titolo di studio deve essere riconosciuto equiparato all’analogo titolo di studio acquisito in Italia, secondo la normativa vigente.

Tutti i suddetti requisiti devono essere posseduti alla data di scadenza del termine stabilito per la presentazione della domanda di ammissione.

Non possono accedere agli impieghi coloro che siano esclusi dall'elettorato attivo e coloro che siano stati destituiti o dispensati dall’impiego, ovvero licenziati presso pubbliche amministrazioni.

Per eventuali informazioni relative alla presente procedura gli aspiranti potranno rivolgersi all’U.O. Gestione Giuridica Risorse Umane - Ufficio Concorsi sede operativa di Ravenna - Largo Chartres n.1 angolo Via De Gasperi - Ravenna - nei giorni dal lunedì al venerdì dalle ore 9.00 alle ore 12.00 e il giovedì anche dalle ore 15.00 alle ore 16.30 - tel. 0544/286572 o collegarsi al sito Internet: www.auslromagna.it – > “Selezioni del personale” – > “Concorsi e selezioni” – > “Concorsi pubblici per assunzioni a tempo indeterminato”, con riferimento al presente concorso ove potranno reperire copia del presente bando e il modello della domanda e del curriculum.

Tratto dal BUR E-R (LINK)


I-A Quiz, simulazioni online

Olre 70 quiz tratti da concorsi per infermieri per fare simulazioni online 

oltre 2000 domande a partire da 2 euro 

I-A Quiz (LINK)

 

Ultime uscite, controlla le offerte

Scegli la tua Newsletter

Scegli la NewsLetter

più adatta per te!

newsletter CS

(LINK)