Concorso pubblico per esami per n.1 posto nel profilo professionale di Collaboratore amministrativo professionale – settore pedagogico, per lo svolgimento delle funzioni di COORDINATORE PEDAGOGICO DEI SERVIZI AZIENDALI PER L’INFANZIA

Requisiti specifici:

il possesso della laurea in:

ai sensi del D.M. 270/04, laurea appartenente ad una delle seguenti classi di laurea magistrale del nuovo ordinamento:

classe LM-50 Programmazione e gestione dei servizi educativi classe

LM-85 Scienze pedagogiche classe

LM-85bis Scienze della formazione primaria classe

LM-93 Teorie e metodologie dell'e-learning e della media education nonché titoli di studio equipollenti ai sensi del Decreto interministeriale 9 luglio 2009.

Inoltre si deve possedere una pratica professionale almeno biennale svolta nella scuola dell’infanzia per non meno di 180 giorni per ciascun anno scolastico, ovvero negli asili nido per non meno di due anni.

Il possesso di altra laurea (almeno quadriennale) congiunta a:

diploma di Specializzazione post-lauream o Master universitario in materia di coordinamento psico-pedagogico o consulenza educativa ai servizi per l’infanzia, con un minimo di 60 crediti formativi.

[module-131]

congiunti ad una pratica professionale almeno biennale svolta nella scuola dell’infanzia, nella scuola primaria e/o secondaria di primo grado, per non meno di 180 giorni per ciascun anno scolastico, ovvero negli asili nido per non meno di due anni.

In caso di titolo di studio conseguito all’estero, questo dovrà essere riconosciuto come equipollente a quelli sopra indicati, in base alla normativa vigente

I requisiti devono essere posseduti alla data di scadenza del termine previsto dal presente avviso per la presentazione delle domande di partecipazione. Inoltre per approfondimenti visita concorsisanita.it punto di riferimento per il nostro sito.

I candidati che hanno conseguito il titolo di studio all’estero devono allegare la documentazione di riconoscimento ed equipollenza al corrispondente titolo italiano.

In mancanza l’Azienda provvede all’ammissione con riserva, fermo restando che la certificazione di equipollenza del titolo di studio deve comunque essere posseduta al momento della proposta di assunzione:

il candidato conserva la propria posizione in graduatoria, ma non può essere contattato per eventuali assunzioni, sino a che non produca il certificato di equipollenza.

Alla data dell’eventuale assunzione è necessario inoltre il possesso dei seguenti requisiti:

- non essere stati, negli ultimi 5 anni precedenti all’assunzione, destituiti o licenziati da una pubblica amministrazione per giustificato motivo soggettivo o per giusta causa;

- non essere incorsi, negli ultimi 5 anni precedenti all’assunzione, nella risoluzione del rapporto di lavoro in applicazione dell’articolo 32 quinquies del codice penale;

- non essere incorsi, negli ultimi 5 anni precedenti all’assunzione, nella risoluzione del rapporto di lavoro a causa del mancato superamento del periodo di prova nel medesimo profilo professionale;

L'Azienda può disporre in ogni momento l'esclusione dalla procedura per difetto dei requisiti prescritti.

Per ulteriori informazioni visita la pagina web del concorso (LINK) o scarica i bandi sotto riportati.

Bando e Domanda ( doc - 305k )

Bando e Domanda ( pdf - 361k )

il possesso di:

altra laurea (almeno quadriennale)

congiunta a:

  • diploma di Specializzazione post-lauream o Master universitario in materia di coordinamento psico-pedagogico o consulenza educativa ai servizi per l’infanzia, con un minimo di 60 crediti formativi.

congiunti a:

  • pratica professionale almeno biennale svolta nella scuola dell’infanzia, nella scuola


I-A Quiz, simulazioni online

Olre 70 quiz tratti da concorsi per infermieri per fare simulazioni online 

oltre 2000 domande a partire da 2 euro 

I-A Quiz (LINK)

 

Ultime uscite, controlla le offerte

Scegli la tua Newsletter

Scegli la NewsLetter

più adatta per te!

newsletter CS

(LINK)